UnipolSai junior a caccia della Supercoppa

Si gioca domenica 7 ottobre l’11^ Supercoppa giovanile Martin Mancini: avversarie sul campo del Multieventi Sport Domus di San Marino sono la UnipolSai, detentrice del titolo 2017, e i Bradipi Circolo Dozza Bologna, Campioni d’Italia in carica. Palla a 2 alle ore 10 per l’appuntamento che apre ufficialmente la stagione agonistica del movimento giovanile Fipic (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina).

Già avversarie dell’edizione 2017, Cantù e Bologna vanno rispettivamente alla caccia del quinto e quarto titolo societario. La sfida si preannuncia carica, con la UnipolSai in cerca del back to back e Bologna fermamente orientata a rimettere le mani su quel titolo che, vinto per tre edizioni consecutive nel 2014, 2015 e 2016, lo scorso anno ha preso la strada di Cantù.

“Ci presentiamo a questo appuntamento determinati a dare il massimo - hanno commentato Marco Tomba e Carlo Orsi, sulla panchina della UnipolSai junior affiancati da Anna Serra e Martina Santucci -. Serve ottimizzare sul campo il lavoro fatto in queste sedute di allenamento, la ripresa è recente ma le basi per fare bene ci sono. Conosciamo bene il valore del nostro avversario, quella di domenica sarà sicuramente una partita combattuta. Dobbiamo scendere in campo convinti dei nostri mezzi, umili ma determinati verso il nostro obiettivo: riconfermarsi non sarà affatto semplice e nemmeno scontato, serve crederci e dare il massimo fino all’ultimo secondo che resterà da giocare”.

LA STORIA - Giunta alla sua 11^ edizione, la Supercoppa Martin Mancini ha visto la UnipolSai scendere in campo per il titolo dal 2008 (anno in cui la competizione venne istituita) al 2013. Dopo un’assenza durata 3 anni (dal 2014 al 2016) è tornata nuovamente sul parquet del Multieventi Sport Domus di San Marino lo scorso anno, per l’edizione 2017. Sono 4 i titoli messi in bacheca dal sodalizio del presidente Alfredo Marson, vinti contro il Santa Lucia Roma nel 2008, contro i Delfini di Montecchio nelle due stagioni successive e contro i Bradipi nel 2017.