UnipolSai in Sardegna per il secondo atto di serie

Continua in Sardegna la serie di semifinale play-off per la UnipolSai Briantea84 Cantù, chiamata all’appuntamento con gara 2 sabato 13 aprile alle 20.30 (al PalaMura di Porto Torres) contro i padroni di casa della Key Estate. La vittoria della scorsa settimana sul parquet brianzolo per 87-56 ha consegnato ai biancoblù di coach Marco Bergna il primo vantaggio di serie: in caso di riconferma sarebbero i canturini a guadagnarsi il passaggio in Finale Scudetto, l’eventuale ribaltone sardo, invece, rimetterebbe la serie in parità rimandando la bella a gara 3, sabato 20 aprile di nuovo a Seveso.

Sull’altro fronte di semifinale è Santo Stefano Avis a condurre sulla Deco Amicacci Giulianova, sconfitta in volata sul punteggio di 59-56 in un match rimasto in bilico fino ai minuti finali. Appuntamento per gara 2 sabato alle 18 sul parquet del Palasport di Alba Adriatica.

“Affrontiamo questa partita con la mentalità di chi vuole chiudere la pratica - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -. Siamo consapevoli della volontà di Porto Torres di portare la serie in parità, a noi il compito di giocare al massimo e contenere con ogni mezzo la sua forza. Gli ultimi tre confronti - in Coppa Italia, campionato e gara 1 di semifinale - hanno dimostrato la nostra capacità di limitare la pericolosità delle sue punte. Stiamo attraversando un buon periodo di forma, la vittoria di sabato è il risultato di un’ottima performance di squadra. Ora serve replicarsi per chiudere la serie sul 2-0”.

SEMIFINALE PLAY-OFF – CAMPIONATO SERIE A FIPIC (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina)

Key Estate Porto Torres - UnipolSai, ore 20.30 | PalaMura di Porto Torres
Deco Amicacci Giulianova – Santo Stefano Avis, ore 18.00 | Palasport di Alba Adriatica