La Rolafer apre la stagione in Francia

Il settore calcio di Briantea84 è pronto a ripartire per una stagione che si preannuncerà piena di novità. Il presente, però, si chiama Sallanches dove la Rolafer Briantea84 scenderà in campo sabato 14 settembre per l’ormai celebre primo appuntamento dell’annata sportiva. Il torneo europeo di calcio a 7 inizierà alle 9 e si concluderà alle 19 con le premiazioni, in una giornata non-stop che vedrà i canturini in campo con 2 formazioni per un totale di 14 giocatori convocati. A guidare la spedizione della trasferta francese sarà lo staff tecnico composto da Giorgio Pagani - responsabile di settore -, Davide Gaverini e Francesco Ronchetti.

SPORT E CULTURA -  Nella giornata di domenica 15 settembre, al rientro dal torneo, sarà in programma la visita al Forte di Bard, una fortificazione fatta riedificare nel XIX secolo da Casa Savoia sulla rocca sopra l’omonimo borgo della Valle d’Aosta che arricchirà la trasferta, al di là del discorso calcistico.

“La cornice del torneo di Sallanches è sempre bella - ha commentato Pagani -, siamo contenti di poter iniziare qui la nostra stagione. Ci prefissiamo di fare bene, ma senza troppe pressioni perché abbiamo pochi allenamenti sulle gambe. Con il calcio a 7 quest’anno si fa sul serio, tutti i livelli del nostro settore saranno allineati. Per questo ci presentiamo in Francia con 2 formazioni per iniziare a lavorare fin da subito. Obiettivo? Introdurre con la prossima stagione l’idea di giocare a 11, una progressione sportiva interessante. Tra i convocati, la maggior parte sono atleti che l’anno scorso hanno giocato sia in Quarta che in Sesta Categoria Figc - Federazione Italiana Giuoco Calcio - con qualche innesto della Scuola Calcio di Bosisio Parini. Al rientro dalla Francia sarà in programma una riunione per definire tutti i dettagli dell’inizio della stagione sportiva”.

NOVITÀ E FUTURO - Anche quest’anno si avvierà il percorso con la Briantea84 Top Level, squadra di livello agonistico composta da atleti con e senza disabilità, iscritta al campionato Csi nel progetto di integrazione che ha sempre riscontrato un grande successo. Da gennaio 2020, invece, partirà la nuova stagione agonistica nella Quarta Categoria Figc che vedrà la Briantea84 scendere in campo con la maglia dell’A.C. Milan. Da ottobre a dicembre saranno organizzate delle amichevoli in preparazione al debutto ufficiale sul rettangolo di gioco, mentre altre novità verranno annunciate nelle prossime settimane. Infine, per la nona stagione consecutiva, continuerà il progetto Scuola Calcio, percorso di avviamento calcistico per bambini e ragazzi con disabilità intellettivo relazionale svolto in collaborazione con la Nostra Famiglia di Bosisio Parini. Uno dei fiori all’occhiello di Briantea84 che continua a guardare verso il futuro.