Assemblea soci, il nuovo Consiglio Direttivo

Tempo di bilanci per poi guardare al futuro: festeggiare i traguardi raggiunti, senza dimenticare di continuare a mettersi in gioco per guidare al meglio quella che sta diventando sempre di più una grande famiglia dello sport. È stato questo il riassunto dell’Assemblea generale dei soci di Briantea84, appuntamento annuale che si è svolto nella serata di lunedì 15 aprile. A Cantù si sono riuniti gli atleti, lo staff e le famiglie della società in un momento proficuo per fare il punto della situazione sul periodo storico di Briantea, con un occhio verso quello che verrà: sono tanti i progetti per far crescere ancora di più la realtà canturina. Nuovo mandato - che durerà tre anni - stessa formazione, con una new entry: Elena Trombetta che metterà fin da subito le sue competenze a servizio di Briantea84.

I nove membri del nuovo Consiglio Direttivo, eletti all’unanimità dai presenti, sono: Alfredo Marson, Andrea Degano, Angela Zaccaria, Davide Della Torre, Elena Colombo, Elena Trombetta, Gabriella Tagliabue, Natale Lanzani e Nicoletta Mezzalira.

Natale Lanzani: “Prosegue il mio mandato, per me nel duplice ruolo di consigliere e papà di un’atleta di Briantea. Continuo a ricercare e a perseverare, tutto questo è reso possibile dalla competenza dei membri della società. Un ringraziamento a Alfredo Marson perché senza di lui non riusciremmo a fare tutto quello che ci prefissiamo quotidianamente, senza dimenticare tutto lo staff e gli atleti: forza Briantea”.

Elena Colombo: “Sono qui da 30 anni perché Briantea è qualcosa che può essere espresso in tanti modi, come abbiamo visto sulle cartoline per il 5x1000 e nel video in occasione dei 35 anni della società. Sposo ogni singola parola detta e spero di poter dare il mio supporto anche in questo nuovo mandato”.

Alfredo Marson: “Sono qui da parecchi anni, gran parte della mia vita l’ho vissuta in Briantea. Questa è una grande avventura e non è finita: continua, ma soprattutto si rivolge verso il futuro e ogni giorno stiamo facendo un piccolo passo per arrivarci. A noi piace guardare avanti perché abbiamo in mente tantissimi progetti per poter allargare il nostro bacino d’utenza. Un ringraziamento va a tutti i presenti, dobbiamo continuare su questa strada”.

Davide Della Torre: “Questo sarà il mio 15° anno in Briantea. Ho iniziato come volontario del nuoto e man mano sono entrato a far parte di questa famiglia. Sono pronto per il terzo mandato come consigliere, ogni anno sono fiero di poter far parte di questa famiglia”.

Gabriella Tagliabue: “Anche per me inizia il 15° anno in questa realtà. Sono entrata in punta di piedi come tifosa del basket e piano piano sono stata coinvolta all’interno. Spero di poter continuare a dare una mano positiva”.

Nicoletta Mezzalira: “Credo che Briantea dia a me più di quanto io riesca a dare alla società. Per lavoro sono in contatto con diverse realtà sportive e questa è una delle più belle. Mi sento coinvolta nel vedere le persone che lavorano qui, mosse da qualcosa che non si può comprare. Grande passione, entusiasmo, serietà e professionalità e i risultati finali ne sono la conferma. Per me è un onore essere parte di Briantea”.

Elena Trombetta: “Ho incrociato Briantea 3 anni fa per sbaglio, durante una finale scudetto della squadra di basket in carrozzina. Dopo 30 secondi ero già innamorata persa. Entusiasmo e serietà sempre presenti, senza dimenticare mai l’obiettivo finale. Sono pronta e motivata a mettere le mie competenze a servizio della società”.

Andrea Degano e Angela Zaccaria non sono stati presenti fisicamente durante la serata, ma hanno partecipato a distanza, inviando il loro messaggio.

Andrea Degano: “Trasmetto, tramite il Presidente Alfredo Marson, il mio saluto e il ringraziamento a tutti i soci, alle famiglie e a tutti gli atleti per l’impegno profuso nelle varie discipline sportive, soprattutto per il lavoro quotidiano di chi opera intorno a Briantea. Comunico la mia vicinanza a tutti voi e sono contento di poter collaborare come consigliere per questo nuovo mandato”.

Angela Zaccaria: “Sono molto contenta della riconferma nel Consiglio, i risultati di Briantea premiano gli sforzi di tutte le persone che collaborano per questa grande comunità sportiva. Sono orgogliosa di farne parte e certa che le prossime stagioni continueranno a darci risultati per i quali festeggiare, senza dimenticare i momenti di condivisione dei valori”.