Le dichiarazioni post UnipolSai-S. Stefano

A margine della vittoria contro S. Stefano (65-60), le parole di coach Daniele Riva, Francesco Santorelli, Filippo Carossino e Nicolas De Prisco dopo la conquista della Supercoppa Italiana 2021.

“I giocatori sono stati fantastici - ha commentato coach Daniele Riva - abbiamo vinto ed è merito loro. In un momento abbiamo calato l’attenzione, Santo Stefano non aveva nulla da perdere e Andrea Giaretti ha messo quattro triple consecutive che hanno riaperto momentaneamente la partita. Forte il nostro coraggio e abbiamo riportato a casa la coppa”.

“Innanzitutto ci portiamo a casa una coppa molto importante - ha continuato Filippo Carossino - dovevamo rimediare alla sconfitta in Coppa Italia. Farlo in questo palazzetto è stato ancora più bello, un grande incentivo. La sfida è stata complicata, siamo andati bene e poi loro li conosciamo: sono una squadra fisica che non molla. Sono stati bravi a rientrare in partita, noi in certe situazioni potevamo essere più concentrati. La reazione c’è stata, rimanendo con le nostre certezze e siamo felici di questo”.

“La partita è andata bene - ha aggiunto Francesco Santorelli -. All’inizio abbiamo avuto qualche difficoltà, ma poi siamo riusciti a rimetterci in gioco e a fare bene con un buon ritmo. C’è stato un bel vantaggio, abbiamo perso un po’ di lucidità, ma poi la partita siamo riusciti a portarla a casa. Spettacolare il pubblico, ci ha dato una grandissima mano. Sono felicissimo”.

“È stata una partita molto emozionante - ha concluso Nicolas De Prisco -, siamo partiti con la rabbia giusta dopo la sconfitta della Coppa Italia. Per me è la seconda Supercoppa consecutiva e sono contento di averla portata a casa anche quest’anno”.