Dolfin da applausi alle World Series

Tempi migliorati, risultati importanti e tanta speranza per quello che verrà. Serviva essere al massimo e Marco Maria Dolfin ha risposto presente. L’atleta della BLM Briantea84 Cantù ha chiuso la sua esperienza al Bella Italia Efa Village di Lignano Sabbiadoro (Ud) dopo una settimana tra training camp (iniziato domenica 11 aprile, ndr) con la Nazionale Italiana Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) e le World Series Para Swimming disputate sabato 17 e domenica 18 aprile. Il risultato di 1'41"84 nei 100 rana SB5 è attualmente il terzo tempo mondiale di categoria firmato nel 2021. Il miglioramento nell’ultimo mese e mezzo è evidente: nella stessa gara Dolfin aveva raccolto un 1'44"39 (sempre a Lignano nei Campionati Invernali del 27-28 febbraio) e un 1'45"92 (a Brescia il 22 marzo, in una tappa di qualificazione in vista dei Campionati Estivi).

È stata una prova più che stimolante per Dolfin nella coppa del mondo di nuoto, kermesse internazionale che ha richiamato a Lignano Sabbiadoro quasi 200 partecipanti in rappresentanza di 54 società sportive. Oltre ai 100 rana, ottime notizie anche dalle altre gare che testimoniano il buon stato di forma dell’atleta della BLM Briantea84 Cantù. Dolfin ha eseguito i 100 stile libero S6 in 1'20"85, i 50 delfino S6 (41"39) e i 200 misti SM6 con un tempo (3'14"20) che gli è valso il primato nella categoria.

“Grandi prestazioni di Marco Maria Dolfin in un momento importante della sua stagione sportiva - ha commentato Alessandro Pezzani, responsabile del settore nuoto di Briantea84 e tecnico di Marco -. Ci sono sicuramente ancora margini di miglioramento ma questo periodo, anche dopo il training camp, fa ben sperare. L’aspetto positivo che ho notato è la semplicità di nuotata, molto leggera, soprattutto nei cento rana, che non vedevo da tanto. Siamo molto soddisfatti, questa è la strada da seguire e non è retorica. Ora dobbiamo continuare a lavorare, guardando avanti”.

RISULTATI GARE - MARCO MARIA DOLFIN
Sabato 17 aprile: 100 stile libero S6 (1'20"85)
Sabato 17 aprile: 100 rana SB5 (1'41"84)
Domenica 18 aprile: 200 misti SM6 (3'14"20)
Domenica 18 aprile: 50 delfino S6 (41"39)