A Gussago decimo posto per la BLM

Qualche imprevisto, tanta determinazione e tre nuovi tempi personali registrati: questo è il riassunto del decimo posto nella classifica generale a squadre conquistato dai nove portacolori della BLM Briantea84 al “Memorial Mirko”, competizione in vasca corta valida come quinta prova del circuito Nord Cup Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali), andata in scena a Gussago (BS) domenica 24 marzo.

La manifestazione, riservata ad atleti di livello promozionale (Dir-P) e agonistico (Dir-A), ha visto trionfare gli organizzatori della Polisportiva Bresciana No Frontiere (46.340, 36 punti e 29 gareggianti in gara): in lizza per il Memorial - giunto alla sua ottava edizione - 19 società lombarde per un totale di oltre 250 atleti iscritti alla competizione.

Complessivamente positiva la prestazione dei 9 portacolori canturini, decimi con 14.179, 52 punti realizzati, e capaci di sopperire all’assenza last minute di Gianluca Zoia, costretto ai box per un problema di salute. A livello individuale non sono mancate le soddisfazioni cronometriche con tre nuovi personal best registrati: Clelia Brioschi è scesa sotto la barriera dei 53” nei 50 farfalla (52"90), Mattia Cazzola ha strappato un 51"90 nei 50 dorso (abbassando di quasi 9” il suo personale) mentre Davide Maniscalco ha migliorato i suoi 50 farfalla, completati in 45”60 (rispetto al precedente 47"79). Bene anche Simone Rossetti che è rimasto nei suoi tempi nelle prestazioni di giornata.

“Buon decimo posto di squadra -  ha commentato Carlo Capararo, responsabile tecnico del settore Fisdir canturino -, nonostante alcune prestazioni individuali non siano state al massimo delle nostre potenzialità. A causa del forfait di Gianluca Zoia per motivi di salute ho dovuto ridisegnare le staffette, sostituendo l’atleta con Mattia Cazzola. Nella 4x50 stile siamo riusciti a sopperire alla sua mancanza con la buona frazione di Emanuele Meloni. Peccato, invece, per la 4x50 mista in cui ci hanno squalificato per un cambio anticipato. Clelia Brioschi si è distinta nei 50 farfalla con un nuovo best personal, brava anche nei suoi primi 100 misti. Da sottolineare le prestazioni di Mattia Cazzola nei 50 dorso e Davide Maniscalco nei 50 farfalla. Le ragazze del livello promozionale hanno fatto esperienza e si sono mantenute in equilibrio con le prestazioni preventivate già alla vigilia della gara”.

I RISULTATI DELLLE GARE - DIR A:
Davide Maniscalco C21 (100 misti 1'46"20 - 50 farfalla 45"60)
Mattia Cazzola C21 (50 stile 52"30  - 50 dorso 51"90)
Clelia Brioschi C21 (100 misti 2'08"70 - 50 farfalla 52"90)
Emanuele Meloni S14 (100 rana 1'26"60 - 50 farfalla 39"90)
Simone Rossetti S14 (50 stile 36"00 - 50 dorso 46"70)

4x50 stile: Cazzola-Rossetti-Maniscalco-Meloni (2'44"00)
4x50 mista: Rossetti-Meloni-Maniscalco-Cazzola (Squalificati per cambio anticipato)

I RISULTATI DELLE GARE - DIR P:
Rebecca Colombo (25 stile 26"00 - 50 stile 1'01"30)
Elisa Brambilla (25 stile 36"00 - 25 dorso 46"90)
Viviana Cavagna (25 stile 32"40 - 50 stile 1'13"02)
Francesca Ferraro (25 stile 52"40 - 25 dorso 50"60)

4x25 stile: Ferraro-Cavagna-Brambilla-Colombo (2'24"50)
4x25 mista: Brambilla-Cavagna-Colombo-Ferraro (3'00"30)