UnipolSai-Santa Lucia, un classico a Meda

La sfida tra UnipolSai Briantea84 e Ssd Santa Lucia è un classico appuntamento del basket in carrozzina italiano. Sabato 30 novembre alle ore 20.30 si disputerà un altro pezzo di storia tra Cantù e Roma, una partita tra due formazioni appaiate momentaneamente al secondo posto in classifica della Serie A Fipic - Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina -, posizione condivisa anche con la Deco Group Amicacci Giulianova. I biancoblù ritorneranno a giocare al PalaMeda a distanza di 3 settimane dalla prima e unica volta stagionale (9 novembre contro Sassari). In mezzo 2 trasferte - una vinta contro Padova e una persa contro Porto Torres - per gli uomini di coach Marco Bergna che spinti dal proprio pubblico avranno la grande occasione per ritrovare continuità e sicurezza. Tra i canturini non sarà presente Nicolas De Prisco - fermo ai box per 7 giorni - oltre all’indisponibile Giulio Maria Papi, uno degli ex della gara assieme a Laura Morato e Adolfo Damian Berdun.

GLI AVVERSARI - Santa Lucia è reduce dalla sconfitta contro Giulianova (70-64) nel recupero della terza giornata di campionato, disputato giovedì 28 novembre. Nonostante questo, il roster romano resta una delle sorprese di questo inizio stagionale. Le due vittorie contro Sassari e Porto Torres hanno acceso i riflettori su un gruppo composto da un mix di giocatori di esperienza e altri giovani promettenti. Due gli ex canturini presenti tra gli uomini di Alessandro De Pieri: Matteo Cavagnini e David Martin Edwards, in forza a Cantù nella stagione 2013-2014 in cui ha vinto lo Scudetto e la Supercoppa Italiana.

“Troviamo una squadra in grande forma - ha commentato coach Bergna -, sarà una partita molto sentita. Santa Lucia ha un roster di qualità con dei giovani che stanno crescendo tanto. Dobbiamo trovare la continuità, stiamo lavorando sui nostri errori. Arriviamo da una gara difficile contro Padova nonostante il buon riscontro che abbiamo avuto nel finale. Siamo stati bravi a tirare fuori gli artigli, ma soprattutto a crederci fino alla fine. Quando incarniamo lo spirito di Briantea84 possiamo renderci davvero pericolosi. Quest’anno il campionato è tosto, il livello si è alzato. Da parte nostra dobbiamo avere l’obiettivo di scendere sul parquet con un buon atteggiamento fin dal primo secondo. Ci aspettiamo un PalaMeda gremito, il supporto del pubblico per noi è fondamentale e chiediamo a tutti di sostenerci, di farsi sentire perché sono il nostro sesto uomo in campo”.

SERIE A FIPIC - 4^ GIORNATA ANDATA (sabato 30 novembre)
S. Stefano Avis-Studio 3A Millennium Basket (ore 17)
Special Sport Bergamo Montello-Deco Group Amicacci Giulianova (ore 18)
UnipolSai Briantea84 Cantù-Ssd Santa Lucia (ore 20.30)

Gsd Porto Torres-Dinamo Lab Banco di Sardegna (8 gennaio 2020, ore 20)

CLASSIFICA
S. Stefano Avis 6
UnipolSai Briantea84 Cantù 4
Deco Group Amicacci Giulianova 4
Ssd Santa Lucia 4
Gsd Porto Torres 2
Special Sport Bergamo Montello 2
Dinamo Lab Banco di Sardegna 2
Studio 3A Millennium Basket 0