Premio Rosa Camuna 2021 a Briantea84

Il simbolo della Regione Lombardia, un grande attestato di stima alla storia recente e passata di Briantea84 e alla squadra di basket in carrozzina, neo Campione d’Italia. Nel pomeriggio di venerdì 28 maggio, nell’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia di Milano, si è svolta la cerimonia che ha consegnato alla società canturina il premio Rosa Camuna 2021, tra i 5 vincitori a fronte di 146 candidature. Presente il Presidente Alfredo Marson che ha commentato, così, sul palco al momento del ritiro del riconoscimento:

“Un pensiero va subito ai nostri tifosi, quest’anno ci sono mancati tantissimo. Abbiamo un palazzetto sempre pieno, siamo una delle poche squadre di basket in carrozzina che riesce a fare il tutto esaurito e il vuoto si è percepito durante questa stagione. Abbiamo voglia di crescere e andare avanti per continuare a scrivere la storia di questo club”.

La domanda di candidatura è stata presentata dal sindaco di Novedrate (Co) Serafino Grassi ed è stata sostenuta da Alessandro Fermi (Presidente del Consiglio regionale Lombardo) insieme a diversi sindaci del territorio. Sul palco presente anche Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia.

Di seguito la motivazione della nomina di Briantea84:

“Una squadra di basket di piccoli e grandi atleti che in questi anni ha raggiunto straordinari successi in campionati nazionali e anche internazionali: 8 Campionati Italiani, 7 Coppa Italia, 5 Supercoppa Italiana, 3 Coppa Vergauwen e una Brikmann. “Lo sport non ha limiti” è il loro motto e dal 1984 lo dimostrano con impegno e passione in tutte le discipline sportive”.

CATEGORIE PREMI

PREMIO ROSA CAMUNA 2021 - Cardinale Giovanni Battista Re, Confartigianato Imprese Bergamo, Luca Attanasio (alla Memoria), Asd Briantea84 e Giada Carla Lonati.

PREMI SPECIALI -
Del presidente:
Giulia Lazzarin, Enrico Pazzali
Sport: Fc Inter
Cultura: Giovanni Gastel
Impresa, solidarietà e impegno: Remo Ruffini
Educazione, impegno civico e formazione: Liliana Segre e Ferruccio Resta

PREMI: Cardinale Giovanni Battista Re, Confartigianato Imprese Bergamo, Luca Attanasio (alla Memoria), Asd Briantea84 e Giada Carla Lonati.

MENZIONI: Mauro Ferrari, Renato Alberti, Associazione oncologica Progym in convenzione con il Gruppo Multimedica, Onlus La Bergognone Scuola d’Arte dei Vigili del fuoco – Mantova, Elisabetta Barbieri e Federico Tonin - alla memoria -, Marina Garcea, Augusta Volontè, Mediolanum Soccorso – Società Cooperativa Sociale Onlus -, Don Agostino Briccola.

MENZIONI SPECIALI: Gian Paolo Barbieri, Don Michele Barban, Don Roberto Malgesini – alla memoria -, Testimonial delle campagne “Uniti contro il Covid”: Zlatan Ibrahimovic, Marina Luoni, Christian Vieri, Annarosa Racca, Enrico Dalceri, Carlo Sangalli, Eugenio Massetti, Massimo Boldi, Iginio Massari, Martina Colombari, Germano Lanzoni.